ORGANISMO DI MEDIAZIONE
ENTE DI FORMAZIONE
infohome
modulistica mediazione

FORMAZIONE: PROGETTO FORMATIVO

I soci Aequa in collaborazione con l’Avv. T. Fragomeni, responsabile scientifico dell’Organismo, intendono creare una Scuola Superiore di Mediazione, che avrà la finalità di istituire corsi di formazione specialistici sia inerenti alle materie obbligatorie che alle materie facoltative della mediazione.

Tale esigenza sorge dal fatto che la frequenza del corso base per divenire Mediatore è solamente propedeutica all’esercizio della professione di mediatore. E’ solo l’esperienza trasmessa da chi opera nel settore della mediazione da anni che garantirà una maggior qualità del servizio prestato e la crescita personale di chi si affaccia a questo nuovo mondo.

Aequa intende offrire questi strumenti “avanzati” attraverso l’organizzazione di corsi quali ad esempio:

Per gli Organismi di Mediazione già esistenti o per le persone interessate alla costituzione:


1) Come si costituiscono gli Organismi e tutta la documentazione necessaria (regolamento, codice etico, ecc….);
2) Procedure operative di mediazione, con software dedicato (possibile realizzazione di un software specifico) e tutta la documentazione cartacea necessaria;
3) Il Responsabile dell’Organismo: attività e responsabilità (nei confronti della società, dei mediatori e dei clienti);
4) Attività di segreteria dell’Organismo: scelte del personale e relativa formazione.

Per i Mediatori:


1) Test per verificare l’attitudine a svolgere l’attività di Mediatore ed eventualmente su quali materie;
2) Corso base per conseguire il titolo di Mediatore Civile e Commerciale;
3)Corso sull’attitudine del Mediatore (empatia, capacità di ascolto, saper domandare, abilità comunicative e propensione al problem solving);
4) Corso sulle competenze del Mediatore (conflitto e negoziazione);
5) Corso sulla procedura di mediazione (fase istruttoria, fase introduttiva, fase esplorativa e negoziale e fase conclusiva);
6) Corso sulla mediazione con una pluralità di soggetti e sui momenti di impasse;
7) Un percorso specifico per ogni materia obbligatoria, composto almeno di tre steps;
8) Un percorso le materie volontarie, tra quelle più importanti, composto almeno da tre steps.

La frequenza a tali corsi, oltre a rilasciare un attestato di frequenza, consentirebbe di poter procedere con una valutazione del soggetto interessato, anche attraverso il superamento di un test (esame) di fine corso con votazione.

Riteniamo estremamente importante il momento valutativo al fine di “creare” una vera e propria professione, quella del Mediatore inteso come professionista a tutti gli effetti.

credito di imposta sei un avvocato? scarica la convenzione calcola il costo di mediazione
Aequa S.r.l.
sede legale
via Sandro Totti, 7
60131 Ancona

P.I. 02504830429
tel 071.2863241
fax 071.2907301
cell 342.1047940
info@aequasrl.it
www.aequasrl.it
CCIAA Ancona 192858
Iscritto presso il Ministero di Giustizia
N. 424 del Registro degli
Organismi di Mediazione
capitale soc. 60.000 €

Iscritto al registro
degli enti di formazione
al n. 281

sito web realizzato da lc978.com luca centurelli